Resta IMG_5565
Silvia Resta porterà a Forlì una selezione dai suoi spettacoli di successo con acrobazie a cavallo montato e a terra, dimostrando quanto uomo e animale possano essere in perfetta sintonia tra loro. Una miscela perfetta tra magia, eleganza, precisione, originalità e amore verso i cavalli.
Silvia Elena Resta, artista equestre tra le più apprezzate e conosciute in Italia, vanta origini nobiliari russe. Il suo bisnonno, Vassili Sumbatoff, è conosciuto per essere stato un apprezzato poeta, e la famiglia Sumbatoff vanta un altro importante membro: Sumbatoff Yuzhin drammaturgo e direttore del piccolo teatro di Mosca. Discendenti da una dinastia di cavalieri Giorgiani e Armeni, hanno trasmesso di generazione in generazione la loro passione per il cavallo. E, infatti, inizia a cavalcare da bambina, istruita da Paola Donarini, campionessa italiana di equitazione western. La stessa Resta è stata campionessa italiana Youth di Western Pleasure e Trail Horse, poi trasferitasi a studiare equitazione in Inghilterra, si avvicinò alle compagnie di cavalieri acrobatici dedicandosi all’Alta Scuola Spagnola. Il suo primo spettacolo è a Urbino nel 1997 e da quel momento la crescita di fama è ininterrotta. Gli spettacoli di Silvia Resta, andati in scena in contesti prestigiosi quali Milano, Verona e Venezia, uniscono tante arti: falconeria, teatro, circo. Da queste nasce nel 2000 la Compagnia di Teatro Equestre “Le Zebre”, che attualmente ha sede all'ippodromo del Savio, a Cesena.

Comments are closed.