corso
Sarà allestito un ring all’ingresso del padiglione A, per ospitare le attività ludico didattiche proposte dagli allevatori del Cane Corso. Un raduno amatoriale organizzato da Silvia Grilli del Ranch di Pluto a.s.d. di Longiano in provincia di Forlì-Cesena.
Il cane corso è il discendente del molosso romano. Si tratta di una razza tutta italiana riconosciuta dalla FCI. Corso deriva da cohors, ovvero guardiano, protettore, è inserito nella categoria dei molossoidi ed è considerato un cane da presa. La razza è vicina allo schnauzer, al pinscher e ai bovari svizzeri, al mastino napoletano (con cui talvolta viene confuso). Il suo mantello è duro e ispido, il pelo può essere nero, grigio chiaro o ardesia o piombo, ma anche fulvo. La grandezza del cane corso è media. I maschi sono alti 64-68 cm e pesano circa 45-50 chili, le femmine invece 60-64 cm e pesano 40-45 chili. È un cane massiccio, muscoloso ed è molto versatile. É fondamentalmente un guardiano pur non essendo mai troppo aggressivo. La sua indole è infatti fondamentalmente sensibile, dolce e tranquilla. Si affeziona molto al padrone, è obbediente e lo ascolta.
Queste caratteristiche saranno illustrate dal Ranch di Pluto, struttura nata da una vera e propria passione per gli animali, e dall’esigenza di fare conoscere alle persone la corretta gestione del proprio cane all’interno della nostra società e il giusto approccio tra uomo e cane.Uno dei suoi obiettivi è organizzare giornate di zooantropologia rivolte al mondo giovanile, tramite anche la collaborazione delle scuole del comprensorio, con l'intento di stimolare l’empatia nei bambini e negli adolescenti, fargli conoscere il giusto modo di rapportarsi con il cane.
Il centro è composto da uno staff di addestratori cinofili e proporrà attività ludico didattiche per avvicinamento al mondo del Corso: addestramento di base, attività ludiche, socializzazione, attività sportive come agility-obbedienza-walking-dog.

Comments are closed.